12 Novembre 2019

Progetti
percorso: Home > Progetti > Realizzati

Progetto Asmara - Benefiting Sports Activities

Realizzati



Il progetto Asmara - Benefiting Sports Activities prende le mosse dalla volontà della Eritrean Sport Commission che, dopo il supporto per il progetto He.M.E.A, ha chiesto esplicitamente all'Ass.Iter di poter realizzare un progetto insieme, per il monitoraggio permanente dello stato di salute di tutti gli atleti eritrei.Il responsabile della Commission (il Commissioner per l'appunto) Ú stato infatti entusiasta dell'andamento di He.M.E.A. grazie al quale sono stati visitati 300 atleti della Federazione Nazionale d'Atletica Eritrea. La stessa Commission, per realizzare il progetto "Asmara",metterà a disposizione le proprie risorse, sia materiali (fornendo i locali, la sicurezza delle attrezzature, i vari permessi) sia economiche (per la gestione diretta del centro).Si ritiene utile la realizzazione di questo progetto in quanto molti atleti eritrei, che di anno in anno crescono di numero e che vedono nello sport un possibile settore d'impiego lavorativo e un mezzo socialmente utile e aggregante, stanno attualmente rischiando gravi problemi di salute. Infatti le condizioni climatiche dell'altopiano (forti escursioni termiche tra il giorno e la notte) e la situazione di disagio economico di molti di questi atleti (la maggior parte provengono da quartieri poveri e quasi tutti sotto i 18 anni, determinano una pericolosa vulnerabilità fisica, che si ripercuote principalmente a livello cardiaco (soprattutto a causa della cosiddetta influenza reumatica che porta a fibrosi delle valvole cardiache). Ente proponente Associazione Italia Eritrea Onlus Paese beneficiario Eritrea Settore d'intervento Sanità e formazione Durata dell'intervento Un anno e sei mesi Donors

  • COMUNE DI ROMA
  • F.G.AMIJI
  • PIERLUIGI MANOCCHIO
  • MARIO RUFFIN
  • AREA SOLIDARIETA' DIPENDENTI ALITALIA
  • COLLEGIO SAN GIUSEPPE ISTITUTO DE MERODE


Partner

  • Eritrean Sport Commission-Asmara
  • Ambasciata Dello Stato d'Eritrea - Roma
  • Ong E.I.P. Italia Scuola Strumento di Pace
  • Scuola di Specializzazione in Medicina dello Sport - U.C.S.C. - Policlinico Gemelli
  • U. O. C. Fisiopatologia e Riabilitazione Respiratoria - Policlinico Umberto I
  • ASMEV Calabria


Medici volontari

  • Dott. Marco Brunori
  • Dott. Massimiliano Bianco
  • Dott. Gianlorenzo Daniele
  • Dott. Flaviano Giorgiano
  • Dott. Roberto Pititto
  • Dott. Luca Gatteschi
  • Dott. Sandro Petrolati
  • Dott.ssa Alessandra Naldoni


Beneficiari diretti

  • Un medico eritreo formato a Roma
  • Circa 1000 atleti eritrei per anno di attività che avranno condizioni di maggiore tutela e sicurezza per la loro salute
  • Beneficiari indiretti
  • La Commission, le varie Federazioni eritree, quindi la stessa nazione Eritrea che avranno maggiori probabilità di ottenere buoni risultati in campo internazionale e assimilare una nuova cultura medico sportiva che può portare molti vantaggi a lungo termine
  • I futuri atleti eritrei che avranno a disposizione un Centro di Medicina dello Sport
  • Altri 12 medici che avranno una formazione in loco direttamente dal medico eritreo, formatosi a Roma e con la collaborazione del dott. Daniele, del dott. Giorgiano, del dott. Pititto, del dott. Bianco, del dott. Brunori.

Stampa il tuo invito



[Realizzazione siti web www.sitoper.it]