21 Settembre 2017
  • immagine di testa
  • immagine di testa
  • immagine di testa
  • immagine di testa
  • immagine di testa
  • immagine di testa
  • immagine di testa


Progetti
percorso: Home > Progetti > Realizzati

Progetto Medeber

Realizzati



MEDEBER - STUDIO EPIDEMIOLOGICO - INTERVENTISTICO PRESSO il MEDEBER di ASMARA - ERITREA

OUTCOME: valutazione dei parametri spirometrici respiratori in popolazione esposta cronicamente ad agenti irritativi e potenzialmente dannosi per l´apparato respiratorio e relative proposte di prevenzione (consegna di presidi per la prevenzione di patologie respiratorie causate da inalazioni di polveri sottili)

ITALIA ERITREA Onlus è un´associazione molto attiva sul campo medico-assistenziale legato anche all´attività sportiva. Il prof. Marco Brunori ed il dott. Roberto Pierro hanno avuto l´opportunità di contribuire alla creazione del nuovo Centro di Medicina dello Sport ad Asmara. Durante il loro soggiorno in Asmara hanno constatato l´importanza della presenza di un punto di riferimento e avvicinamento allo sport al fine di garantire la giusta sicurezza degli atleti (professionisti e non) locali e di offrire nuove speranze ai giovani che decidono di inseguire un sogno in questo campo.
Contemporaneamente è stato però impossibile per loro non prestare attenzione a quanto accade a pochi chilometri di distanza, dove è sito il Caravanserraglio- Medeber. In quest´area centinaia di persone di età variabile sono costantemente a rischio a causa dell´esposizione a pericolosi antigeni inalanti, oltre che per le scarsissime condizioni igieniche e dell´ambiente in cui sono costretti a lavorare.
Oggi, il fumo di sigaretta e l´inquinamento (outdoor e indoor) rappresentano i principali fattori di rischio per lo sviluppo di temibili e invalidanti patologie respiratorie, sia nei paesi industrializzati che in quelli del terzo mondo.
Pertanto, attuare metodiche di prevenzione (oltre che terapeutiche), nonostante le relative difficoltà in loco, è l´unica via percorribile per ridurre l´incidenza e la mortalità(spesso giovanile), oltre che per tentare di migliorare la qualità di vita. I rischi relativi alla frequentazione quotidiana del Caravanserraglio di Asmara sono molto elevati. A tal proposito proponiamo l´esecuzione di uno studio epidemiologico che avrebbe come obiettivo la descrizione della frequenza di malattia funzionale respiratoria in un gruppo di individui della stessa specie con uno o più fattori di rischio in comune, cercando di elaborare la distribuzione e l´andamento attraverso la valutazione dei fattori determinanti comuni e osservati in una precisa sede. Lo scopo futuro è quello di trasmettere l´importante cultura di prevenzione sul lavoro necessaria per garantire una qualità e quantità di vita soddisfacente alla popolazione locale. Una possibile proposta di prevenzione potrebbe riguardare la consegna di speciali mascherine da utilizzare durante le attività lavorative, allo scopo di ridurre le inalazioni di pericolosi antigeni inalanti

Tempi previsti per la realizzazione dell´iniziativa/progetto
12 giorni per un campione di circa 400 individui dai 12-65 anni


Referente dell´iniziativa/progetto: Dott. Marco Brunori

marco brunori

MATERIALI E METODI
Avvalendosi di esame spirometrico (necessario per lo studio della funzionalità respiratoria) e del monitoraggio incruento della saturazione ossiemoglobinica (parametro respiratorio), è possibile valutare, previo esame anamnestico, un gruppo di individui che quotidianamente frequentano e lavorano in un ambiente a rischio come il caravanserraglio, sede di ingenti quantità di polveri sottili con frazione alveolare respirabile e diametro aerodinamico sfavorevole (PM2.5 -PM10)

STRUMENTI
1) Spirometro portatile+saturimetro (di cui si fa carico il TEAM)
2) Spirometro portatile (già presente al centro di medicina dello sport)
3) 2PC portatili (di cui si fa carico il TEAM)
4) 1 stampante portatile (di cui si fa carico il TEAM)
5) Circa 500 boccagli per spirometro COSMED (di cui si fa carico il TEAM)
6) Corrente elettrica (necessaria alla ricarica dei dispositivi) da rilevare in loco.
7) Fitmate PRO VO2max & Exercise Prescription

COMPOSIZIONE DEL TEAM MEDICO
Prof. Marco Brunori (Policlinico Umberto I Università degli Studi di Roma "La Sapienza")
Dott. Roberto Pierro (Policlinico Casilino)
Dott. Alessio Pacini (Policlinico Umberto I Università degli Studi di Roma "La Sapienza")
Dott. Daniel Piamonti (Policlinico Umberto I Università degli Studi di Roma "La Sapienza")
Dott.ssa Ilaria Menichini (Policlinico Umberto I Università degli Studi di Roma "La Sapienza")
Dott. Giulio Onelli (Policlinico Umberto I Università degli Studi di Roma "La Sapienza")

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]