23 Novembre 2017

Progetti
percorso: Home > Progetti > Realizzati

Progetto Asmara - Benefiting Sports Activities

Realizzati



Il progetto Asmara - Benefiting Sports Activities prende le mosse dalla volontÓ della Eritrean Sport Commission che, dopo il supporto per il progetto He.M.E.A, ha chiesto esplicitamente all´Ass.Iter di poter realizzare un progetto insieme, per il monitoraggio permanente dello stato di salute di tutti gli atleti eritrei.Il responsabile della Commission (il Commissioner per l´appunto) Ŕ stato infatti entusiasta dell´andamento di He.M.E.A. grazie al quale sono stati visitati 300 atleti della Federazione Nazionale d´Atletica Eritrea. La stessa Commission, per realizzare il progetto "Asmara",metterÓ a disposizione le proprie risorse, sia materiali (fornendo i locali, la sicurezza delle attrezzature, i vari permessi) sia economiche (per la gestione diretta del centro).Si ritiene utile la realizzazione di questo progetto in quanto molti atleti eritrei, che di anno in anno crescono di numero e che vedono nello sport un possibile settore d´impiego lavorativo e un mezzo socialmente utile e aggregante, stanno attualmente rischiando gravi problemi di salute. Infatti le condizioni climatiche dell´altopiano (forti escursioni termiche tra il giorno e la notte) e la situazione di disagio economico di molti di questi atleti (la maggior parte provengono da quartieri poveri e quasi tutti sotto i 18 anni, determinano una pericolosa vulnerabilitÓ fisica, che si ripercuote principalmente a livello cardiaco (soprattutto a causa della cosiddetta influenza reumatica che porta a fibrosi delle valvole cardiache). Ente proponente Associazione Italia Eritrea Onlus Paese beneficiario Eritrea Settore d´intervento SanitÓ e formazione Durata dell´intervento Un anno e sei mesi Donors

  • COMUNE DI ROMA
  • F.G.AMIJI
  • PIERLUIGI MANOCCHIO
  • MARIO RUFFIN
  • AREA SOLIDARIETA´ DIPENDENTI ALITALIA
  • COLLEGIO SAN GIUSEPPE ISTITUTO DE MERODE


Partner

  • Eritrean Sport Commission-Asmara
  • Ambasciata Dello Stato d´Eritrea - Roma
  • Ong E.I.P. Italia Scuola Strumento di Pace
  • Scuola di Specializzazione in Medicina dello Sport - U.C.S.C. - Policlinico Gemelli
  • U. O. C. Fisiopatologia e Riabilitazione Respiratoria - Policlinico Umberto I
  • ASMEV Calabria


Medici volontari

  • Dott. Marco Brunori
  • Dott. Massimiliano Bianco
  • Dott. Gianlorenzo Daniele
  • Dott. Flaviano Giorgiano
  • Dott. Roberto Pititto
  • Dott. Luca Gatteschi
  • Dott. Sandro Petrolati
  • Dott.ssa Alessandra Naldoni


Beneficiari diretti

  • Un medico eritreo formato a Roma
  • Circa 1000 atleti eritrei per anno di attivitÓ che avranno condizioni di maggiore tutela e sicurezza per la loro salute
  • Beneficiari indiretti
  • La Commission, le varie Federazioni eritree, quindi la stessa nazione Eritrea che avranno maggiori probabilitÓ di ottenere buoni risultati in campo internazionale e assimilare una nuova cultura medico sportiva che pu˛ portare molti vantaggi a lungo termine
  • I futuri atleti eritrei che avranno a disposizione un Centro di Medicina dello Sport
  • Altri 12 medici che avranno una formazione in loco direttamente dal medico eritreo, formatosi a Roma e con la collaborazione del dott. Daniele, del dott. Giorgiano, del dott. Pititto, del dott. Bianco, del dott. Brunori.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]